Mondo

Oman: muore il sultano Qabus, gli succede il cugino Haitham. Per gli analisti ci sarà continuità

Haitham ben Tarek, ministro del Patrimonio e della Cultura e cugino del defunto sovrano Qabus, è il nuovo Sultano dell’Oman.

Salito al potere dopo il colpo di Stato del 1970, Qabus, il monarca più longevo del Medio Oriente, è morto venerdì all’età di 79 anni. Lo rende noto il palazzo reale omanita.

È con tristezza che il sultanato dell’Oman piange il nostro sultano Qabus bin Said, richiamato a Dio venerdì sera”, si legge in un comunicato diffuso dalla agenzia di stampa ufficiale Ona.

Qabus ha governato il Paese della penisola araba per quasi 50 anni. Soffriva da tempo di una malattia che si pensa fosse un cancro al colon.

“Haitham ben Tarek ha prestato giuramento come nuovo sovrano dopo una riunione della famiglia reale (…), che ha approvato la scelta” fatta da Qabus prima di morire, ha scritto il governo sul suo account Twitter.

Secondo Cinzia Bianco, tra i massimi esperti europei dell’area del Golfo Persico, analista dell’Ecfr di Berlino, Haitham bin Tariq Al David èuno di quelli di cui si parlava da più tempo e uno dei più anziani tra quelli che erano in gara, anche per questo possiamo considerarlo tra i più conservatori, nel senso di capace di conservare la linea attuale nel futuro”.

To Top