Mondo

Usa, dazi su alluminio e acciaio provenienti dall’Unione Europea

 Scattano i dazi sull’alluminio e l’acciaio provenienti da Messico, Canada ed Unione europea e diretti negli Stati Uniti. Lo ha confermato il segretario al Commercio, Wilbur Ross.

 L’Unione europea e le due nazioni con cui gli Stati Uniti sono partner nel Nafta erano state esonerate temporaneamente dai dazi, scattati il 23 marzo, fino al primo giugno. 

Una prima scadenza fissata al primo maggio era stata posticipata di un mese. Per l’acciaio, sono previsti dazi del 25%; per l’alluminio, del 10%. 

Ross ha detto ai giornalisti che i colloqui con la Ue e e gli altri due Paesi non hanno portato a un accordo sull’esenzione permanente dai dazi. “Continueremo a discutere con tutte le parti in causa” ha poi concluso il segretario al Commercio 

To Top