Mondo

Yemen, accordo per il cessate il fuoco nella città di Hudayda

C’è un accordo tra le parti yemenite per il cessate il fuoco nella città portuale di Hudayda, sul Mar Rosso, e il ritiro delle truppe dal porto.

Hudayda è in mano agli insorti sciiti filoiraniani Huthi ed è da mesi sotto assedio da parte delle forze lealiste yemenite, sostenute dalla Coalizione guidata dall’Arabia saudita e di cui fanno parte anche gli Emirati Arabi Uniti.

L’accordo ė stato annunciato dal segretario generale dell’Onu, Antonio Guterres, alla cerimonia di chiusura dei colloqui nel castello Johannesberg di Rimbo, in Svezia, dove da una settimana sono in corso i colloqui inter-yemeniti .

Nella conferenza stampa, Guterres ha detto che l’accordo per Hudayda prevede che la città sia messa sotto il controllo di una forza militare neutrale e che si avvii una tregua in tutta la regione omonima.

Servirà ora un nuovo round di colloqui per definire i dettagli di questo accordo e determinare quale forza neutrale sarà dispiegata eventualmente nel porto strategico.

To Top