Salute

Uno studio americano dimostra che la pigrizia può danneggiare il cuore

 Un altro buon motivo per muoversi di più: l’inattività fisica è in grado di trasformare alcuni neuroni del cervello che comandano precisi stimoli nervosi che aumentano il rischio di malattie cardiovascolari.

Lo dimostra una indagine condotta dei ricercatori della Wayne State University School of Medicine, di Detroit, e dal centro di neuroscienza della Flinders University, a Bedford Park, in Australia. Lo studio, condotto su 2 gruppi di topolini, è pubblicato sul Journal of Comparative neurology.

Click to comment

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply

To Top