Life

Dieci anni le Pilage di Longchamp con Jeremy Scott

La sua pattina e i manici in pelle, assieme all’estrema versatilità della tela (ispirata a un origami) ne hanno fatto negli anni una delle shopping bag più amate dalle donne di tutto il mondo. Dieci anni fa, l’conica borsa ‘Le Pliage’ di Longchamp iniziò una fortunata collaborazione con Jeremy Scott, che per 20 stagioni ha rivisitato la tela in nylon trasformandola, con i suoi colori e stampe irriverenti, in un’icona pop dagli echi warholiani

Un american graffiti sui generis, attraverso il quale il direttore creativo di Moschino ha raccontato frammenti di storia americana. Oggi la maison francese ha festeggiato questo anniversario con il lancio di una special edition della Pliage by Jeremy Scott for Longchamp, ‘Greetings from Hollywood’, e un video con i venti modelli che ripercorre questo sodalizio decennale.

Disponibile solo nel formato da viaggio, ogni stagione la nuova Le Pliage by Jeremy Scott for Longchamp viene offerta al 1st row della sfilata di Scott alla fashion week di New York, qualche mese dopo è venduta per un mese in esclusiva nella boutique parigina Colette e infine distribuita nelle 300 boutique monomarca di Longchamp.

“Io e Jeremy ci siamo incontrati la prima volta a New York – ha detto Sophie Delafontaine, direttore artistico di Longchamp e nipote della fondatrice del brand – Ho percepito da subito l’incredibile personalità di Jeremy e ne conoscevo il talento”.

E così, un incontro nato come collaborazione stagionale, si è trasformato presto in una partnership che dura da dieci anni.

“Volevamo spingere la collaborazione oltre il limite – ha affermato Delafontaine – e Jeremy ebbe l’idea di personalizzare ogni modello con una stampa presa in prestito dalle sue collezioni di ready to wear”. “Sophie Delafontaine e Jean Cassegrain (direttore generale di Longchamp, ndr) si fidano totalmente di me – ha spiegato Scott – da quando ho iniziato a lavorare con loro”.

“Con Le Pliage è stato amore a prima vista – ha concluso il designer – e Longchamp è come una famiglia per me”. I

Indimenticabili, negli anni, i modelli realizzati dal creativo statunitense, come quello con la tastiera del pc, i segni dello zodiaco, le pillole o il modello ‘Color Bar’ con le bande cromatiche e rifiniture nere del monoscopio.

To Top