Arte

I luoghi più belli di Roma

Il Colosseo

 

L’Anfiteatro Flavio  di cui è possibile ammirare l’antico splendore, fu iniziato da Vespasiano nek 72.d.c. e terminato da suo figlio Tito nel 80. Furono impiegati prigionieri ebrei nella cosruzione. Conteneva più di 50.000 spettatori.

 

Piazza San Pietro

 

Piazza San Pietro è la più grande di Roma, misura 240 m ed è larga 340 m. Al centro si erige un obelisco egiziano alto 25 metri, sulla cui sommità c’è una croce.

Foro Romano

Il Foro Romano è il luogo più celebre dell’antica Roma. Si solgeva la vita pubblica, i comizi, le feste, le cerimonie. Si possono ammirare i resti dei monumenti di tutte le epoche. Danneggiato da un incendio nel 283, fu restaurao da Diocleziano.

La Cappella Sistina

 

Fu eretta dall’Architetto Giovanni de’Dolci per Sisto V nel 1470. Qualche anno dopo iniziarono gli affreschi e Giulio Ii ordinò a Michelangelo di dipingere il soffitto della Sistina. Il lavoro cominciò nel maggio 1508 e terminò nel 1512.

Fontana di Trevi

La fonatana, opera dell’archietto Salvi con Clemente XII, fu decorata da diversi artisti della scuola del Bernini.

 

Castel Sant’angelo

Castel Sant’angelo era denominata Mole Adriana poichè fatta costruire dall’Imperatore Elio Adriano per farne una tomba imperiale. All’interno vi è un museo artistico e militare.

Il Campidoglio

La piazza fu designata da Michelangelo che vi intsallò un piedistallo, la statua equestre di Marco Aurelio, l’unica rimasta delle tante statue equestre di bronzo che erano a Roma. Nella piazza sorge il Palazzo del Museo Capitolino, con delle importanti raccolte di scultura.

Piazza di Spagna

Sulla piazza domina la scalinata sulla cui sommità somina la Chiesa della SS.Trinità dei monti con le due sue cupole e davanti la facciata un obelisco, rinvenuto negli Orti Sallustiani nel 1808. Ai piedi della scalinata la fontana della “Barcaccia” di P. Bernini.

Pantheon

Un’iscrizione nella cornice del portico data il tempio eretto nel 27. A.C. Custodisce il tempio di Raffaello e dei Re d’Italia.

 

Piazza Navona

E’ una delle più grandi e notevoli piazze di Roma. Occupa l’area dell’antico circo Di Domiziano e conserva le sue forme. Tre fontane sono posizionate nella piazza. La Fontana del

 

 

San Giovanni in Laterano

Fondata da Costantino con il titolo di Basilica del Salvatore, sotto il pontificato di S. Silvestro, fu più volte distrutta ed riedificata. L’attuale basilica risale al XVII secolo

Basilica di San Paolo

Fu eretta dove l’apostolo delle genti fu sepolto. Fu distrutta da un incendio e riedificata. Si conservano opere primitive della basilica.

Santa Maria Maggiore

La Basilica di S. Maria Maggiore, la quarta tra le Chiese di Roma, è la maggiore dedicata alla vergine. La Basilica detta acnhe Liberiana, fu edificata sotto Papa Sisto III.

Click to comment

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply

To Top