Mondo

Arrestato il leader di Hamas in Cisgiordania

Arrestato il leader di Hamas in Cisgiordania dalle autorità israeliane ritenendo gravi le sue dichiarazioni come istigazione a commettere atti di violenza.

Le autorità israeliane hanno arrestato all’alba Hassan Yousef, dirigente e tra i fondatori di Hamas in Cisgiordania. Fonti giornalistiche israeliane  spiegano che l’arresto è avvenuto a causa di recenti dichiarazioni da parte du Yousef, ritenute un’istigazione a commettere atti di violenza contro Israele.

Demolita casa di un palestinese che accoltellò una donna israeliana – Le forze di difesa israeliane hanno demolito la casa di Mahar al-Hashlamun, l’uomo che a novembre 2014 accoltellò l’israeliana Dalia Lemkus e ferì due suoi connazionali.

Lo riferisce il sito del Jerusalem Post, spiegando che l’abitazione si trovava a Hebron, in Cisgiordania, ed è stata distrutta dal genio militare su istruzione del ministro della Difesa Moshe Ya’alon. “La demolizione della casa – si legge in una nota dei militari israeliani – è stata eseguita nel quadro della guerra in corso contro il terrorismo e come chiaro messaggio di deterrenza sul fatto che il coinvolgimento nel terrorismo ha un prezzo”.

To Top