Scienza

Aviaria, in Corea del Sud campagna di abbattimento di pollame

La Corea del Sud ha annunciato oggi di
avere intensificato la sua campagna di abbattimento di massa di pollame per cercare di contenere il focolaio di influenza aviaria H5N6, dopo la soppressione di quasi 10 milioni di volatili.

I primi casi di virus H5N6 confermati nel Paese risalgono al 18 novembre. L’epidemia si è propagata velocemente e le autorità hanno contato ormai una quarantina di casi.

Il ministero dell’Agricoltura ha spiegato che oltre 10 milioni di volatili sono stati abbattuti e altri 2,5 milioni subiranno la
stessa sorte.

Nessun caso di contagio umano del virus H5N6 è stato registrato in Corea del Sud, hanno ribadito le autorità locali.

To Top