Cultura

Buone notizie. Cinque novitá dalla cultura e dalla Scienza

Nella rubrica Buone Notizie approfondiamo cinque notizie di Scienze e Cultura. Dalla cattura del lampo gamma piú luminoso di tutti i tempi al modello 3D dell’Ippocampo fino all’apertura straordinaria della Torre Moresca a Villa Torlonia.

1. Il lampo gamma più luminoso di tutti i tempi

Il potente lampo di raggi gamma scoperto il 9 ottobre 2022 è un evento estremamente raro, che si verifica una volta ogni 10mila anni. Le osservazioni, realizzate da telescopi nello spazio e a terra con forte coinvolgimento italiano, saranno determinanti per comprendere le colossali esplosioni da cui hanno origine i lampi gamma. L’annuncio oggi durante una conferenza stampa presso il meeting della High Energy Astrophysics Division della American Astronomical Society, alle Hawaii, in occasione della pubblicazione dei primi risultati

2. Cervello, creato il primo modello 3D dell’area dell’ippocampo per studiare la memoria a breve e lungo termine

Un team di ricerca della infrastruttura di ricerca ‘Ebrains-Italy’, composto dall’Istituto di biofisica del Consiglio nazionale delle ricerche (Cnt-Ibf), dall’Università di Modena e Reggio Emilia, in collaborazione con l’Institut de neurosciences des systèmes di Marsiglia, ha realizzato il primo modello virtuale in 3D della struttura e della connettività neuronale dell’area CA1 dell’ippocampo umano.

3. Roma, alla Galleria Nazionale il cibo in scena con la mostra “Food Age. Food as Influencer”

Venerdì 31 marzo alle 18 la Galleria Nazionale inaugura la mostra Food Age. Food as Influencer, a cura di Martí Guixé e Inga Knölke fino al 28 maggio 2023.

Elemento quotidiano ed effimero, il cibo è paradossalmente l’oggetto con cui abbiamo maggiormente a che fare durante la nostra esistenza. Con la mostra Food Age. Food as Influencer, Martí Guixé e Inga Knölke lo mettono in scena e, attraverso una lettura subliminale, lo mostrano al pubblico da un punto di vista inedito.

4. Gli spostamenti della gazza marina nel Mediterraneo vengono controllati con i social media

Ricercatori del Cnr, della Stazione Zoologica “Anton Dohrn” e delle Università di Siena e Palermo hanno avviato un esperimento di citizen science volto a monitorare, anche con l’aiuto dei più diffusi social networks, gli spostamenti degli esemplari di Alca torda – più comunemente nota come gazza marina – nei mari italiani, un ambiente non convenzionale per tale specie. I risultati sono pubblicati sulla rivista Animals

5. Roma, dal 1° aprile 2023 apertura straordinaria della Torre Moresca di Villa Torlonia

Dal prossimo 1° aprile e fino al 24 giugno, ogni sabato è possibile visitare i due piani della Torre Moresca e rivivere in parte quelle suggestioni e quello stupore che doveva impressionare i pochi e privilegiati ospiti del Principe Torlonia, invitati ad un pranzo inaspettato.
Nella stanza più alta della Torre era infatti allestita una sontuosa sala da pranzo, caratterizzata da ampie finestre con intelaiature in ghisa e vetri colorati e da pareti riccamente decorate da stucchi policromi. La sala aveva al centro un divano che, mediante l’azione di un meccanismo nascosto, poteva essere sollevato verso il soffitto, facendo contemporaneamente salire un tavolo imbandito, preparato nel frattempo, nella cucina sottostante.

To Top