Sport

Cricket, domenica 13 settembre riprendono le semifinali del campionato italiano T20

Dopo essere state spostate di una settimana per lasciare spazio alle European Cricket Series, domenica 13 settembre si giocheranno le semifinali del campionato italiano T20.

Le magnifiche quattro che si sfideranno per l’accesso alla finalissima sono: il Cantù, il Kings XI, il Brescia e l’Asian Latina.

La prima semifinale, quella fra Cantù e Kings XI, si giocherà alle 11.00 nel campo di Settimo milanese e vede i canturini leggermente favoriti. I Kings XI si erano qualificati agli ottavi come migliore seconda, mentre il Cantù ha legittimato le sue ambizioni eliminando una delle favorite, il Jinnah Brescia.

Nel formato T20 (120 lanci a testa chi fa più punti vince), fare pronostici è però estremamente difficile; nessuno parte mai battuto in partenza e i Kings XI, dopo aver eliminato il Bologna, non hanno certo alcuna intenzione di fermarsi.

La seconda semifinale, quella fra Brescia e Asian Latina si giocherà alle 10.00 nel campo di via Gatti. Proprio il fattore campo, dunque, potrebbe favorire leggermente il Brescia. Stiamo comunque parlando di una sfida fra due corazzate che si sono date battaglia già la scorsa settimana alle European Cricket Series. I laziali, campioni in carica in questo torneo, hanno dimostrato di avere un ottimo parco lanciatori, ma qualche difficoltà di troppo in battuta confermata anche all’ECS, ciononostante restano imbattuti. Senza dubbio sarà un incontro spettacolare, anche se a causa delle norme anti-covid lo show potrà essere apprezzato solo da pochi intimi, visto che il protocollo prevede le “porte chiuse”.

Domenica 13 Settembre, oltre alle semifinali del Campionato T20, a Trescore Cremasco si disputeranno anche gara 1 e gara 2 tra Bergamo United e Bogliasco valide per Coppa Italia. Si tratta di un anticipo visto che questo torneo comincerà ufficialmente il 20 settembre. La Coppa Italia si gioca sempre nel formato, tanto breve quanto spettacolare, del T20, ma le squadre potranno far scendere in campo al massimo due stranieri.

To Top