Mondo

Egitto, attacco dell’Isis sul Sinai, morto un poliziotto e tre feriti

Un poliziotto egiziano è rimasto ucciso e altri tre feriti quando uomini armati hanno aperto il fuoco vicino al monastero di Santa Caterina, sul Sinai

L’ha reso noto oggi il ministero dell’Interno egiziano. L’attacco è stato rivendicato dallo Stato islamico (Isis). “Diversi uomini armati…di fronte a uno dei checkpoint sulla strada per Santa Caterina nel Sud Sinai, hanno sparato contro le forze di sicurezza”, si legge sulla pagina Facebook del ministero. 

Gli agenti hanno risposto al fuoco, ferendo alcuni degli armati e “costringendoli a scappare”. Khalid Abu Hashem, il ministro della Sanità della provincia, aveva precedentemente comunicato che una persona era rimasta uccisa e quattro ferite.

 “L’attacco che ha avuto luogo vicino al monastero di Santa Caterina, nel Sud Sinai, è stato condotto da combattenti dello Stati islamico”, ha rivendicato l’agenzia di propaganda Amaq dell’Isis.

To Top