Mondo

Iraq, a Mosul l’esercito  riconquista il ponte che collega le sponde del Tigri

Le forze irachene hanno ripreso il controllo del ponte al-Hurriya (Libertà) a Mosul, il secondo collegamento tra le sponde del fiume Tigri strappato allo Stato islamico dall’inizio dell’offensiva anti-Isis a ottobre 2016. Lo riferisce la Bbc, citando fonti militari irachene e curde.

La notizia arriva all’indomani del lancio di una nuova operazione mirata a vincere la resistenza dei jihadisti nella parte occidentale di Mosul. La conquista del secondo ponte, se confermata, fornirà alle forze governative una base strategica
per procedere su Mosul Ovest.

La parte orientale della città – ultima roccaforte del Califatto nero in Iraq, caduta in mano all’Isis nel 2014 – è stata ripresa a gennaio.

 Tutti i cinque ponti sul Tigri sono stati danneggiati dai combattimenti, cosa che ha permesso anche di tagliare i rifornimenti e i possibili rinforzi in arrivo per gli uomini dell’Isis.

To Top