Mondo

Iraq, l’esercito iracheno si mobilita contro l’Isis a Nord di Baghdad

Le forze governative irachene hanno cominciato la seconda fase di dispiegamento in un’area dell‘Iraq a nord di Baghdad a lungo dominata dall‘Isis e che ancora oggi è caratterizzata da attività di insurrezione jihadista.

La zona del dispiegamento si trova a sud-ovest di Kirkuk, città petrolifera dell’Iraq a lungo contesa tra arabi, curdi e turcomanni, e un anno fa messa sotto controllo delle forze federali di Baghdad.

Lo riferiscono fonti del ministero della difesa iracheno citato da media iracheni. Le fonti precisano che le forze irachene si stanno dispiegando nel triangolo tra Tikrit, Hawija e Baiji, in una zona montagnosa dove i miliziani affiliati allo ‘Stato islamico’ continuano a operare partendo da nascondigli garantiti dalla conformazione naturale e dal sostegno di parte delle comunità locali.

To Top