Mondo

Medio Oriente, pioggia di bombe su Gaza. Pesante il bilancio delle vittime

Alta la tensione a Gaza, continuano gli attacchi via aerei e artiglieria dell’esercito israeliano sulla striscia di Gaza.

Almeno 10 persone, tra cui 2 donne e 8 bambini, sono stati uccisi in un attacco israeliano nel campo profughi di Al-Shati nel nord della Striscia. Lo riferisce l’agenzia Maan secondo cui ad essere colpita è stata una casa di tre piani. Il bilancio delle vittime è pesantissimo: il numero delle persone uccise dai raid israeliani a Gaza è salito a 126, tra cui 31 bambini e 20 donne. Secondo quanto riferiscono  le autorità sanitarie della Striscia di Gaza.

Al quinto giorno di guerra con Gaza, Israele,  nei più intensi bombardamenti finora condotti,  ha puntato alla rete sotterranea dei miliziani costruita dopo lo scontro del 2014.

L’Egitto chiede un cessate il fuoco anche parziale per evacuare i feriti. A Tel Aviv è giunto Hady Amr, l’inviato del presidente Usa John Biden,a cui Abu Mazen ha chiesto di “fermare l’aggressione israeliana”.

Lunedì 10 maggio sono esplose le violenze  fra Israele e i gruppi armati palestinesi della Striscia di Gaza  innescate dalle crescenti tensioni degli ultimi giorni, concentrate soprattutto a Gerusalemme.

 

To Top