Mondo

Medio Oriente, Usa ritirano altre truppe da Iraq e Afghanistan

Il segretario alla difesa americano Cristopher Miller ha annunciato ufficialmente il ritiro di migliaia di soldati americani dall’Afghanistan e dall’Iraq entro il prossimo 15 gennaio.

In entrambe i Paesi resteranno non più di 2.500 soldati.

Donald Trump si appresta a ordinare questa settimana il ritiro di altre truppe in Afghanistan e in Iraq prima del 20 gennaio, quando dovrà lasciare la Casa Bianca.

Lo riporta la Cnn citando fonti del Pentagono. Quest’ultimo avrebbe già avvisato i comandi delle truppe nei due Paesi con un ‘warning order’ che prevede di portare entro il 15 gennaio a 2.500 da 4.500 il numero dei soldati in Afghanistan e a 2.500 da 3.000 quelli in Iraq.

Il capo del Pentagono ha spiegato che Washington intende mettere fine ad una guerra che dura “da una generazione”, essendo gli Usa presenti militarmente in Afghanistan dal 2001 e in Iraq dal 2003.

To Top