Politica

Pensioni, M5S contesta il decreto del governo

senato

Non ci sta il M5S sul provvedimento sulle pensioni ritenuto inadeguato e che restiusce solo in parte la somma spettante.

“Il decreto del governo risponde alla sentenza della Consulta, che ha stabilito la restituzione di quanto sottratto, solo al 12% e con una misera mancetta travestita da bonus una tantum”, è stato spiegato in conferenza stampa.

Il M5S avanza una proposta che prevede la restituzione, subito, del 100% dovuto per la indicizzazione 2012-2013 ai beneficiari delle pensioni tra 3 e 4 volte la minima, vale a dire circa 2mila euro al mese.

To Top