Cultura

Premio Mondello, Irene Chias, Giorgio Falco e Francesco Pecoraro vincono la sezione opera italiana

premio mondelloPremio Mondello 2014.

Irene Chias, Giorgio Falco e Francesco Pecoraro sono i tre vincitori della sezione ‘opera italiana’ del “Premio Letterario Internazionale Mondello”, giunto alla quarantesima edizione. All’americano Joe R. Lansdale è stato assegnato il “Premio Autore Straniero“, a Enrico Testa il “Mondello Critica”, e il “Premio Speciale” per il quarantesimo se l’è aggiudicato con una graphic novel Gipi (Gianni Pacinotti) che, tra l’altro, è entrato tra i 12 candidati al premio Strega 2014.

I libri dei tre vincitori della sezione “Opera Italiana” verranno ora giudicati da 240 lettori scelti da 24 librerie che a novembre assegneranno il “SuperMondello” e da 130 studenti siciliani delle scuole di Palermo, Enna, Marsala e Noto che decreteranno il vincitore del “Premio Mondello Giovani”.

Le opere vincitrici del premio

Irene Chias ha vinto il premio con “Esercizi di sevizia e seduzione” (Mondadori), Giorgio Falco con “La gemella H” (Einaudi-Stile Libero) e Francesco Pecoraro con “La vita in un tempo di pace” (Ponte Alle Grazie), Enrico Testa con “L’italiano nascosto” (Einaudi) e GIPI con “Unastoria” (Coconino Press). La giuria era composta da Giancarlo Alfano, Salvatore Ferlita e Filippo La Porta. Il premio speciale a Joe R. Lansdale è stato attribuito dal giudice monocratico Niccolò Ammaniti.

    I vincitori del premio sono stati annunciati oggi nella sede milanese della casa editrice e della libreria Hoepli. Giovanni Puglisi, presidente della Fondazione Sicilia che in partnership con il Salone internazionale del libro di Torino organizza il premio, ha sottolineato: ”Anche in questa edizione in cui si celebra il suo 40/esimo compleanno, il Mondello dimostra di essere sensibile al nuovo e aperto ai cambiamenti. Al centro ci sono i giovani. Giovani sono i critici che compongono il Comitato di Selezione delle opere; giovanissimi sono i componenti della Giuria degli studenti”.

Premio Speciale

    Mentre il “Premio Speciale” a Joe R. Lansdale verrà assegnato l’11 maggio al Salone di Torino, gli altri saranno consegnati a novembre a Palermo al temine di un dibattito sul ruolo della letteratura. Nell’occasione saranno premiati anche i tre studenti che avranno scritto le migliori motivazioni.

To Top