Mondo

Russia, attentato kamikaze nella Regione di Arkhangelsk. Un morto e tre feriti

Attentato terroristico nella Regione di Arkhangelsk in Russia, una persona è stata uccisa e tre sono rimaste ferite in seguito a un’esplosione avvenuta nei pressi del palazzo dell’FSB, i servizi di sicurezza interni, di Arkhangelsk.

Lo riportano i media russi. Secondo il governatore della regione di Arkhangelsk, Igor Orlov, l’esplosione sarebbe stata causata da un ordigno non identificato.

Sono in corso accertamenti da parte delle forze dell’ordine. Stando ad Orlov lo scoppio sarebbe avvenuto all’interno del palazzo.

Il Comitato Investigativo russo ha aperto un procedimento penale per terrorismo. Secondo quanto dichiarato, “stando ai dati preliminari nel corso dell’incidente è morto un abitante locale di 17 anni, che ha portato nell’edificio un ordigno artigianale”, riporta la Tass. Il ragazzo è stato identificato ma le sue generalità non sono state diffuse.

To Top