Mondo

Siria, la Russia replica all’Onu. Trump smentisce Macron, ritiro delle forze armate 

La Russia reagisce alle decisioni dell’Onu, la replica è affidata al portavoce del ministero degli Esteri russo, Maria Zakharova, in un’intervista sul primo canale della tv russa risponde all’ambasciatrice Usa all’Onu Nikki Haley che ha annunciato nuove misure contro Mosca per il sostegno ad Assad

Gli Usa vogliono punire la Russia per il semplice fatto di essere “un attore globale”, per questo stanno per varare altre sanzioni che “non hanno alcun collegamento con la realtà”, dichiara Zakharova.

Nel frattempo, secondo fonti della Casa Bianca gli Usa preparano il ritiro dell’esercito in Siria, smentendo il presidente francese Macron che aveva parlato di una lunga permanenza.

 “Il presidente Trump è stato chiaro affermando che vuole un ritorno a casa delle forze americane in Siria”: lo afferma in una dichiarazione la portavoce della Casa Bianca, Sarah Sanders.

Il presidente americano Donald Trump in Siria si aspetta che i partner regionali e gli alleati degli Stati Uniti “si assumano una maggiore responsabilità sia militare che finanziaria, per mettere in sicurezza la regione”.

La dichiarazione della Senders giunge dopo un’intervista del Presidente francese Macron, che aveva dichiarato che gli Usa sarebbero rimasti a lungo in Siria.

To Top