Mondo

Siria, ucciso Raed Fares noto giornalista radiofonico

È stato ucciso ieri il giornalista radiofonico e attivista Raed Fares a Iblid, città siriana controllata dai ribelli.

Raed Fares, 46 anni era noto per la sua attività a favore della democrazia, del laicismo e dei diritti delle donne. Con lui ė morto anche un altro attivista e collaboratore Hamoud Jneed. L’attentato non è ancora stato rivendicato.

Fares aveva fondato Radio Fresh, un’emittente pirata libera che trasmetteva dalle zone della Siria occupate dai ribelli.

Fares si proclamava indipendente ed equidistante sia dal regime di Assad sia dal Jihadisti e rispondeva con ironia alle continue minacce.

To Top