Video

Come fare video professionale con lo smartphone

E’ molto agevole fare video professionali con lo smartphone soprattutto con la diffusione sul mercato tecnologico di diversi modelli di telefonia mobile dotati di ottime fotocamere. Oltre ai video professionali oramai si girano anche film con smartphone. Naturalmente occorre applicare le regole di base di ripresa e montaggio ma anche dotarsi di alcune app essenziali per poter trasformare il proprio smartphone in una videocamera professionale e un verso strumento digitale di montaggio video.

Partiamo subito con le app da installare.

Le App da installare

Inanzitutto occorre controllare tutte le funzionalità della camera, come l’esposisione della luce, messa a fuoco che normalmente sono automatiche. Ci sono App indispensabili 

per fare video professionali con lo smartphone.

App per registrare i filmati

Installando Filmic Pro ti consente di controllare manualmente tutte le impostazioni della videocamera delllo smartphone. Filmic Pro: effettua riprese video 4K professionali con correzione colore di livello cinematografico.

Questa App è disponibile sia per Android sia per Ios e consente di girare filmati con enorme professionalità.

Con Filmic Pro c’è un controllo preciso sulla messa a fuoco, sugli ISO e sulla velocità dell’otturatore.

Permette di avere il pieno controllo della temperatura e della tinta colore, con impostazioni predefinite per un migliore utilizzo in condizione di luce diurna ed ha  un’opzione per bloccare il bilanciamento del bianco.

La Correzione dei video

Ci sono diverse app per correggere il materiale video girato, Android e Ios ne utilizzano alcune molto specifiche per i propri sistemi operativi.

 

Montaggio Video

Ci sono 2 diverse app per i 2 sistemi operativi iOS e Android, rispettivamente: Cute CUT e PowerDirector.

Accessori per riprese video con smarthone

I filmati ripresi con smartphone devono risultare il più possibile fermi, è necessario dotarsi di  piccoli cavalleti, tripodi da tavoli o bastoni per riprese. Sono diversi gli accessori in base alle proprie esigenze. Occorrono microfoni, cuffie, luci ecc

Stabilizzare lo smartphone per evitare riprese mosse

Per fare un video professionale con lo smartphone occorre cercare di stabilizzare il più possibile lo strumento poichè essendo di piccole dimensioni e sensibile ai movimenti  è frequente girare video  che poi risultano non stabili. La stabilizzazione su un cavalleto è la prima cosa da fare, ci sono moltissimi accessori per stabilizzare lo smartphone durante le riprese. Poi si possono utilizzare metodi naturali per la stabilizzazione come posizionare i gomiti sulle ginocchia in modo da bloccare il movimento dello smartphone oppure appoggiare i gomiti su una posizione piana. L’importante, ai fini di una ottima riuscita, è la stabilizzazione, in sostanza le immagini devono rimanere ferme senza oscillazioni.

La stessa oscillazione che può essere causata dall’utilizzo dello zoom, che nel caso di una ripresa con lo smartphone è sonsigliata. L’uso dello zoom nelle videocamere professionali è regolato in modo da evitare qualsiasi movimento, ma con lo smartphone è da evitare ne modo più assoluto.

E’ consigliabile utilizzare sequenze con riprese di ogni singola sequenza con  smartphone fermo.

Audio di qualità per riprese video con lo smartphone

Per realizzare riprese video di qualità con lo smartphone è necessario fare molta attenzione alla qualità dell’audio, poichè soprattutto nei luoghi all’aperto i rumori di sottofondo possono creare molti problemi alla ricezione dell’audio. Ecco perchè è necessario utilizzare un microfono esterno soprattutto se verranno realizzare interviste. Lo stesso audio va monitorato costantemente ed in questo caso è utile utilizzare delle cuffie.

La luce è essenziale per realizzare video di qualità

La luce è essenziale per realizzare video di qualità, le riprese con lo smartphone all’esterno garantiscono maggiore qualità ma occorre sempre regolare la luce. Come detto all’inizio di questo post,

l’utilizzo dell’app filmic pro consente di controllare manualmente tutte le impostazioni compresa la luce.

 

Per concludere, per fare un video professionale con lo smartphone si utilizzano grosso modo le stesse tecniche di ripresa video che si utilizzano per le videocamere professionali, ma naturalmente avendo lo smartphone caratteristiche diverse occorre utilizzare metodi diversi che abbiamo osservato nel post.

 

 

Click to comment

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply

To Top