Motori

Nuovi Suv, novità e modelli delle principali case automobilistiche

Proponiamo alcuni modelli di Suv delle primcipali case automobilistiche

NUOVO SUV OPEL MOKKA X

mokka-x

 

Modello Opel più venduto in Italia nel 2015 e sempre sul podio nella classifica dei primi tre suv nel mercato nazionale dal lancio, Mokka si aggiorna in funzione della accesa competitività del segmento (i B-suv hanno raggiunto il 15% del totale del mercato) e soprattutto delle richieste della clientela, diventata più esigente.

Apprezzatissimo per il suo design e per le sue dimensioni compatte – è lungo solo 4 metri e 28 – che sono però accompagnate da un’abitabilità da vettura di segmento superiore, Mokka aggiunge in questa sua edizione 2017 una ‘X’ alla denominazione, a sottolineare non solo le doti di vero fuoristrada anche 4×4, ma di essere frutto di una ‘eXperience’ che è fatta di 600mila unità vendute in Europa dal debutto a fine 2012, di cui ben 68mila immatricolate in Italia

All’interno della gamma – che prevede i quattro allestimenti Mokka X, Mokka X Advance, Mokka X Innovation e Mokka X b-Color – i prezzi delle versioni diesel spaziano dai 24.700 euro della Advance 1.6 CDTI 110 Cv 4×2 manuale ai 29.050 della b-Color 1.6 CDTI 136 Cv 4×4 automatica. ”Il listino di Mokka X – ha precisato Benai – è sostanzialmente allineato con la generazione precedente pur includendo molti contenuti aggiuntivi come le luci diurne a Led e altro”. Il design nella parte anteriore è stato modificato per essere coerente con la nuova identità di marca Opel e presenta una griglia orizzontale a forma di ala e il tipico doppio ‘segno’ delle luci per la marcia diurna a Led, soluzione stilistica che è presente anche nella coda. Nel complesso Mokka X appare più largo, più robusto e ‘muscolare’ pur non essendo cambiato nelle fiancate. Apprezzabili, oltre alla nuova gamma colori, i contenuti dell’OPC Line Sport Pack che – a richiesta – aggiunge spoiler inferiore anteriore e posteriore e modanature sottoporta.

L’abitacolo è l’elemento che evidenzia maggiormente il progresso di Mokka X: la plancia ha ora uno sviluppo più orizzontale, con un look più semplice e ‘pulito’. Rinnovata anche la console centrale con display touch screen a colori da 7 o 8 pollici e la parte digitale della strumentazione grazie ai nuovi schermi da 3,5 o 4,2 pollici. L’elettronica recita una parte di spicco anche nell’assistenza al guidatore e nel miglioramento della qualità dei viaggi: è il caso dei fari anteriori adattativi Adaptive Forward Lighting AFL full Led, del sistema Opel Eye (una perfezionata telecamera che invia le informazioni al Forward Collision Alert e al Lane Departure Warning oltre che ad altri dispositivi) o, ancora del sistema On-Star (gratuito il primo anno, poi a 99 euro ogni 12 mesi) connesso h24 ad una centrale operativa, con funzione di sicurezza e anche di concierge. Molto interessante anche la App myOpel con cui intervenire sulla Mokka X – accensione fari, apertura e chiusura porte, perfino azionamento clacson per trovare l’auto nei parcheggi – anche in remoto.

Mitsubishi ASX e Outlander

mitubishi
La Mitsubish ASX si contraddistingue per la nuova impostazione della calandra, dotata di una griglia con elementi cromati, che rappresenta il nuovo stilema denominato Dynamic Shield.  La principale novità sul fronte della Mitsubishi Outlander è data dall’introduzione a listino della versione diesel a trazione anteriore, proposta a 31.900 euro.

Nell’abitacolo, da segnalare la nuova consolle centrale “high line” (come sulla PHEV), il freno di stazionamento elettrico con Brake Auto Hold (che consente di tenere l’auto frenata con gli stop accesi quando si è fermi in coda e che si disinserisce premendo l’acceleratore) e l’Emergency Brake.

A livello di sicurezza, sono presenti: l’Around Monitor System, l’Ultrasonic Misaccelerator System (riduce la probabilità di urto nel caso accidentale di pressione brusca e improvvisa dell’acceleratore in fase di parcheggio), il Cruise Control Adattivo e il Rear Cross Traffic Alert.

Il listino prezzi va dai 29.700 euro della Intense 2WD a benzina ai 42.950 euro della Diamond AT Diesel. In questo caso, la promozione, abbassa il costo del modello d’accesso alla gamma a 24.950 euro e offre uno sconto di 4.000 euro sugli altri modelli.

Click to comment

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply

To Top