Italia

Terremoto tra Umbria e Lazio, scossa di magnitudo 4.1 a Norcia

Torna a tremare la terra tra Umbria e Lazio.

Alle ore 2 italiane un terremoto di magnitudo Ml 4.1 si è verificato in provincia di Perugia, ad una profondità di 8 km.

La località più vicina all’epicentro è Norcia, il cui capoluogo si trova a soli 4 km di distanza.

La scossa delle ore 2:02 è stata seguita da diverse repliche: fino alle 2:55 si sono registrate 23 scosse nella stessa area di cui una di magnitudo 3.2 alle 2:04 e una di magnitudo 3.0 alle ore 2:17. Le altre non hanno superato magnitudo 2.0.

L’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia scrive sul blog che l’attività sismica nella zona è particolarmente intensa nell’ultima settimana.

La zona è quella in cui si è verificata la sequenza dell’Italia centrale iniziata il 24 agosto 2016 e che ancora mostrava una attività sismica non trascurabile.

Facendo una selezione degli eventi avvenuti nell’ultima settimana in un’area di 30 km intorno a Norcia, si osservano 118 eventi di magnitudo uguale o superiore a 1; quelli di magnitudo uguale o superiore a 2 sono stati 14.

.

To Top