Novecento

L’Archivio centrale dello Stato ha ricevuto la restituzione di 24 documenti della “Segreteria particolare del Duce, Carteggio Riservato – RSI” e dal fondo “Carte della Valigia”.

L’Archivio centrale dello Stato ha ricevuto la restituzione di 24 documenti provenienti dalla “Segreteria particolare del Duce, Carteggio Riservato – RSI” e un documento proveniente dal fondo “Carte della Valigia”, che erano stati trattenuti presso il proprio studio da un funzionario della Presidenza del Consiglio, presumibilmente prima che tali fondi venissero versati all’Archivio centrale dello Stato.

Non si tratta di documenti del tutto ignoti alla comunità degli storici, poiché di quasi tutti ne esisteva una copia nei microfilm effettuati dalla Joint Allied Intelligence Agency, che nell’immediato dopoguerra microfilmò diversi archivi fascisti e poi restituì gli originali all’Italia. Tuttavia, solo pochi storici hanno avuto l’accortezza di integrare la consultazione dei documenti cartacei, con quella dei microfilm.

I documenti, risalenti al periodo 1943-44, riguardano per la maggior parte l’invio di lavoratori in Germania. Includono diversi autografi di Mussolini e varie lettere ed appunti per il Duce di Alessandro Pavolini, segretario del Partito fascista repubblicano. Il funzionario che li aveva trattenuti presso il suo studio era stato un internato militare italiano in Germania – essendosi rifiutato di aderire alla RSI – ed è probabile che da ciò derivasse il suo interesse per tali documenti.

I figli, avendo rinvenuto i documenti alla morte del defunto genitore, hanno preso contatto con il personale di questo Archivio centrale dello Stato perché li aiutasse a identificarne la provenienza, e, una volta appurato che si trattava di documenti provenienti da fondi archivistici oggi conservati da questo Istituto, di loro sponte hanno deciso di restituirli.

Elenco dei documenti restituiti all’Archivio centrale dello Stato il 28 luglio 2021
Documenti microfilmati dalla Joint Allied Intelligence Agency (recano la stampigliatura con il
numero progressivo di 6 cifre apposto dalla JAIA)
000950-954 lettera di Pavolini al Duce, 8 sett. 1944.
049888 minuta di nota di Mussolini a “Caro Ambasciatore”, relativa al richiamo delle classi per i
programmi Goering e Sauckel, 20 maggio 1944.
049889-90 copia di telegramma autografo del Duce, s.d., relativo all’invio di lavoratori in Germania
e il richiamo delle classi 1919, 1920 e 1921, s.d.
50009-14 minuta manoscritta di telegramma di Mussolini al “Fuhrer della Grande Germania” (30
ago. 1944).
50017 Copia di nota dattiloscritta per l’ambasciatore Rahn di Mussolini, sulla nuova “zona di
governo” della RSI. (24 sett. [1944]).
50018 Copia dattiloscritta di telegramma di Mussolini al Fuhrer (24 settembre 1944).
056443-44 Lettera manoscritta di Pavolini al Duce (14 ott. 1944).
056445-47 Lettera manoscritta di Pavolini al Duce (16 ott. 1944).
056462-93 lettere e appunti di Pavolini per il Duce (1944-45) e testo del discorso di Pavolini a
Trieste del gen. 1945.
058506-08 Appunto per il Duce, dattiloscritto, non firmato, su carta intestata del Partito fascista
repubblicano, relativo ai disservizi del centro smistamenti dei rimpatriati dalla Germania (13
aprile 1945).
060793 lettera di Graziani al colonnello Emilio Canevari, Gargnano, 3 dic. 1943.
063798 lettera di Pavolini al Duce, 23 nov. 1944.
Documenti privi di numerazione
1) Copia di memorandum d’intesa tra Mussolini e Rudolf Rahn, relativo all’invio di lavoratori
italiani in Germania (Quartier Generale, 21 maggio 1944).
2) Minuta autografa, di Mussolini, di telegramma a tutti i capi delle province; si sottolinea la
necessità di raggiungere il contingente di operai richiesto dalla Germania (19 marzo 1944)
3) Copia dattiloscritta del telegramma autografo di Mussolini a tutti i capi delle province, che
sottolinea la necessità di raggiungere il contingente di operai richiesto dalla Germania (19
marzo 1944). NB: reca l’annotazione a matita: “Copia al fasc. 275/B”.
4) Appunto per il Duce del vice segretario del PNF Pino Romualdi, che trasmette un
promemoria del gen. Farina, relativo a quattro domande di grazia (8 feb. 1945). Sullo stesso
foglio, nota manoscritta di Graziani al Gen Farina, sulle procedure per l’inoltro delle
domande di grazia (13 feb. 1945)
5) Ciclostilato dattiloscritto recante il testo degli articoli del decreto luogotenenziale 27 luglio
1944, n. 159 Sanzioni contro il fascismo

Click to comment

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply

To Top
error: Content is protected !!